Contenuto principale

Messaggio di avviso

banner pon

Nell'ambito delle attività di contrasto al bullismo inserite nel PTOF, il giorno 13/04/2018 dalle ore 09,00 alle ore 11,00 presso la palestra della scuola secondaria di primo grado ,le classi terze della scuola secondaria di primo grado incontreranno il giornalista e scrittore Giovanni Floris.

I ragazzi potrano porre domande sulle tematiche trattate dal romanzo "Quella notte sono io" o più in generale sulle problematiche adolescenziali tra aggressività, bullismo e cyberbullismo.

L'assistenza sarà compito degli insegnanti presenti nelle ore interessate e la ricreazione delle ore 09,50 sarà posticipata alla fine dell'incontro.

 

 

 

 

CYBER BULL

Bullismo e Cyberbullismo - Affrontarlo insieme: Scuola & famiglia
I.C. Renato Fucini, 20 Marzo 2018 ore 17.00

Presso la Sala Teatro della scuola primaria

  • A cura del Prof. Zbgniew Formella, sdb
  • Professore Ordinario dell'Università Pontificia Salesiana
  • Direttore della cattedra di Psicologia dell'Educazione

“I percorsi educativi per combattere il bullismo a scuola devono partire dallo stimolo della riflessione di chi lavora sul campo con i bambini e i ragazzi. E’ necessario coinvolgere in maniera attiva tutte le persone che, a vari livelli, lavorano, vivono e partecipano alla comunità scolastica.Per questo è utile una formazione adeguata, comune e una collaborazione continua tra insegnanti e personale per favorire uno scambio di informazioni e concordare finalità educative comuni. Occorre inoltre una collaborazione tra scuola e famiglia, un dialogo costruttivo che crei le condizioni per ritrovare la serenità e l’accoglienza quando questa viene minacciata da gesti di violenza”

Viene pubblicato il link al sito Lions Club "Roma Ara Pacis" per il service "un poster per la Pace" realizzato dall'Istituto comprensivo "Via R. Fucini, 265". Link all'articolo

Progetto "Icaro" - Educazione alla sicurezza stradaleslide2

Nei mesi di marzo e aprile le classi seconde della scuola secondaria di primo grado parteciperanno, nell'ambito del progetto "Icaro", ad un ciclo di tre incontri sul tema dell'educazione alla sicurezza stradale con la dott.ssa Maristella Ciancio e la dott.ssa Patrizia Segati, referenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, Divisione 3 - Prevenzione, Informazione ed Educazione alla Sicurezza Stradale.

Dettagli del progetto

Icaro è una campagna sulla sicurezza stradale rivolta ai giovani delle scuole, ha l’obiettivo di diffondere attraverso programmi differenziati in base alla fascia d’età dei ragazzi, l’importanza del rispetto delle regole e della legalità. Questo anno il progetto è dedicato alla distrazione durante la guida, in particolare quella legata al “multitasking” (ovvero il compiere più azioni contemporaneamente). Al progetto è associato un concorso che ha per oggetto la realizzazione di un elaborato scritto sotto forma di storytelling ossia una narrazione di una storia reale che ha fatto riflettere i ragazzi sull’importanza della sicurezza stradale. Il testo dovrà essere redatto con carattere Times New Roman, corpo 12, interlinea singola e non dovrà superare i 2000 caratteri spazi esclusi. Il lavoro, realizzato esclusivamente nell’anno scolastico 2017/2018, dovrà essere prodotto individualmente da un gruppo composto da massimo 4 alunni. I vincitori del concorso saranno premiati nell’ambito di una cerimonia ufficiale.

GIORNO DELLA MEMORIA 2018 2

ELVIRA FRANKEL

incontra

gli alunni delle classi terze

per raccontare la sua esperienza nel campo

di concentramento italiano di Ferramonti

30 gennaio 2018

0re 10.00

Plesso di via Corrado Alvaro, 25

Aula Musica

unnamed

 

 Il 22 Novembre prende avvio nel nostro Istituto Comprensivo "Scuole Sicure”, un progetto di educazione alla legalità coordinato dalla Questura di Roma, tramite l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

 

Obiettivo primario del progetto

L’obiettivo primario del progetto è quello di sensibilizzare i giovani alla cultura della legalità, mettendo a disposizione dell'Istituzione Scolastica le esperienze tecnico professionali degli operatori della Polizia di Stato con il fine di trasmettere, ai futuri cittadini, i concetti di legalità e di pacifica convivenza.

I primi due incontri, in forma di dialogo aperto, tra gli studenti e gli operatori della Questura di Roma si terranno nelle giornate del 22 e 30 Novembre, in orario scolastico, dalle ore 9.00 alle 13.00 e coinvolgeranno gli alunni della scuola secondaria di primo grado.

Formazione di insegnanti e genitori

Il progetto "Scuole Sicure" prevede anche la formazione di insegnanti e genitori sui temi dell'educazione alla legalità, all’uso consapevole di internet e dei social network, nonché al bullismo. La formazione degli insegnanti riguarda inoltre i criteri di segnalazione in caso di maltrattamento o abuso su minori e gli obblighi del pubblico ufficiale.

Durante gli incontri con gli studenti verranno trattate le seguenti tematiche

 - la Polizia di Stato e la Polizia di Prossimità

- regole e leggi, la Costituzione

- il bullismo, il cyber-bullismo, navigazione in internet e utilizzo dei social

- ludopatie e dipendenze

- sicurezza stradale

- educazione alla legalità e cittadinanza attiva

- vecchie e nuove dipendenze.