Contenuto principale

Messaggio di avviso

banner pon

Il Consiglio d'Istituto è composto dal D.S., da 8 docenti, da 8 genitori e da 2 rappresentanti del personale non docente. E' presieduto da uno dei suoi componenti eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni. I rappresentanti dei genitori vengono eletti nel corso di assemblee convocate dal dirigente scolastico. 

Il dirigente scolastico convoca per ciascuna classe - o per ciascuna sezione nella scuola dell'infanzia - l'assemblea dei genitori e, nelle scuole superiori e artistiche, separatamente quella degli studenti
La convocazione viene fissata per un giorno non festivo e in orario non coincidente con le lezioni ed è soggetta a preavviso scritto di almeno 8 giorni. Le procedure operative sono contenute nella O.M. 215/91, artt.21 e 22. 
Le operazioni di voto debbono svolgersi in un giorno festivo dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e in quello successivo dalle ore 8.00 alle 13.00, entro il termine fissato dai direttori degli uffici scolastici regionali. Indicazioni più dettagliate in merito alle procedure sono contenute nella C.M. 192/00, nella O.M. 215/91 e nella O.M. 277/98 che modifica e integra la precedente normativa. Il Consiglio d'Istituto, a sua volta, elegge al suo interno la Giunta.

Il Consiglio d' Istituto

  • elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola
  • delibera il bilancio il preventivo e consuntivo
  • adotta il regolamento interno ed il P.O.F.
  • adatta il calendario scolastico
  • stabilisce i criteri per la programmazione e l'attuazione di attività para-inter-extra scolastiche
  • adotta il Piano dell'offerta formativa elaborato dal Collegio dei Docenti .
  • indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi e all'assegnazione dei singoli docenti.